JURASSIC WORLD

Scritto da Jacopo Braghiroli - 11/06/15
Guarda il trailer

DATI
Regia: Colin Trevorrow
Sceneggiatura: Colin Trevorrow e Derek Connolly
Durata: 124 minuti
Anno: 2015

Voto: 6,5
Trailer


Sono diventato un accanito cinefilo probabilmente per la cascata di emozioni da cui sono stato colpito durante la visione del primo film di cui abbia memoria: Jurassic Park. Come potevo non vedere questo quarto capitolo, in compagnia dell'accompagnatore d'ordinanza di ogni capitolo della saga, ovvero mio papà? Il film ha avuto una nascita travagliata, iniziata nel lontano 2001. Cambi di sceneggiatura, di cast, di regia. Poi qualche mese fa l'annuncio e il trailer. E sono riaffiorati i ricordi. Gli spot ripetuti non mi hanno mai convinto molto, poco hype, sentivo l'odorino della solita operazione commerciale cavalcante l'attuale moda sforna remake. Troppa CGI, troppi clichè, nulla di davvero "utile" da aggiungere all'universo creato dal compianto Michael Crichton. Ma il parco alla fine ha aperto, il sogno di John Hammond è diventato realtà. I nuovi proprietari hanno deciso di creare attrazioni più grosse, rumorose e con più denti, la gallina dalle uova d'oro è nelle loro mani.
"Oh sì, uuhh aahh, è così che si comincia... ma poi si arriva alle grida e... alla fuga in massa."
Jurassic World vi porterà in quello che avete sempre immaginato, il compiersi del progetto originale. Tanti saranno i richiami al Parco che vi faranno scendere una lacrimuccia, le scene di azione non mancano di certo, il film scorre che è una meraviglia, ma ci sarà anche spazio per qualche momento di riflessione. Proprio come nella finzione, forse il parco sarebbe dovuto rimanere chiuso, troppi incidenti, troppe morti, poteri immensi nelle mani delle persone sbagliate non avrebbero dovuto portare alla realizzazione di un simile nuovo progetto. L'apertura dell'isola non è verosimile, anche se nei precedenti capitoli molti personaggi compiono azioni stupide (Nedry, Roland) ma catalogabili nelle azioni folli umane, qui ogni iniziativa è assurda e fuori da ogni contesto. Ma grazie papà per questa nuova serata al cinema dopo tanti anni! Consiglio comunque la visione del film a tutti, vedo che l'opinione in merito è molto varia, vorrei sapere la vostra.


                                   Per lui voto 9, uscito dal cinema era gasatissimo! :)


PRO
- Finalmente il parco ha aperto.
- Mille riferimenti ai precedenti capitoli.
- La musica. Unica.
- L'elemento più criticato visto nel trailer (i raptor addomesticati) è per me il più riuscito.

CONTRO
- Si parte con troppa fretta.
- Alcuni personaggi sono inutili.
- Troppe scene telefonatissime.
- Dr. Wu quanti soldi hai preso?


PILLOLE DI CINEMA [ATTENZIONE CONTENGONO SPOILER] [fonte: cineblog.it]
- Questo è il primo film della serie a non avere nel cast Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum. Questa è stata una decisione creativa da Colin Trevorrow: "Conosco un sacco di fan che vogliono rivedere i personaggi originali. Sono iconici, ma rispetto troppo quegli attori per fargli fare le comparse in questa storia per le mie ragioni sentimentali verso Jurassic Park...non si tratta della sfortuna di tre persone che continuano a trovarsi nella stessa situazione. L'unico motivo che avevano di tornare su quell'isola era nel caso gli sceneggiatori escogitassero un motivo per loro di andare".
- Questo è il primo film Jurassic Park a non avere i dinosauri animatronici creati da Stan Winston scomparso nel 2008. Invece gli animatronics sono stati creati dallo studio Legacy Effects, una società costituita da ex personale di Winston.
- Nel film ci sarà una statua del personaggio John Hammond, il fondatore della società genetica InGen e di Jurassic Park, come un modo per onorare specificamente Sir Richard Attenborough, apparso sia in Jurassic Park (1993) che in Il mondo perduto: Jurassic Park (1997). Attenborough aveva parlato in passato della possibilità di tornare, ma la sua salute non glielo ha permesso e purtroppo l'attore è scomparso il 24 agosto 2014.
- L'idea per la storia di questo film è di Steven Spielberg e Mark Protosevich.
- Jurassic Park è uno dei film preferiti di Chris Pratt. La prima volta che lo ha visto era nel suo primo giorno di uscita al cinema.
- Il concetto di squali che vengono usati come cibo per i dinosauri è stata un'idea di Colin Trevorrow che è stato ispirato dal film Lo squalo di Steven Spielberg.
- La mappa nella sala di controllo mostra un grande "area riservata", nella parte settentrionale di Isla Nublar. Quando viene confrontata con la mappa dell'originale Jurassic Park, il recinto del T-Rex sarebbe stato in questo settore. Ci sono anche ipotesi su un'intera sezione dell 'isola che contiene dinosauri che vivono allo stato brado, come accadeva su Isla Sorna / Sito B, sezione che non fa parte delle attrazioni del parco.
- Il titolo originale del film era "Jurassic Park: Extinction".
- La girosfera è stata un'idea di Steven Spielberg. Secondo Colin Trevorrow, Spielberg "ha voluto creare un modo per le persone di avere un contatto ravvicinato e personale con gli animali, per renderla un' esperienza di auto-guida libera. Si segue una pista, ma una volta che sei fuori si può effettivamente navigare nella valle".
- Durante le prime fasi dello sviluppo c'era Harrison Ford in lizza per un ruolo, ma per la qualità finale di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo e per altre ragioni, Ford ha deciso di abbandonare.
- Ci saranno set LEGO basati sul film, il che segna la terza volta che Chris Pratt è stato ritratto in formato LEGO dopo The LEGO Movie (2014) e Guardiani della Galassia (2014).
- Nel trailer, i velociraptor sembrano essere stati "domati" dai rangers del parco. Questo può fare riferimento ad un'idea del Dr. Wu, il personaggio di BD Wong: nel romanzo originale lo scienziato suggerisce a John Hammond di alterare il DNA dei dinosauri per "rallentarli e addomesticarli".
- Questo è il primo film della serie Jurassic Park a caratterizzare un parco con dinosauri aperto e pienamente funzionante. In Jurassic Park il parco era in costruzione e non ancora aperto e in Il mondo perduto - Jurassic Park, il parco Jurassic Park: San Diego non era del tutto completato e mancava di dinosauri.
- BD Wong è l'unico membro del cast che fa ritorno da uno dei film precedenti. In precedenza era apparso nel Jurassic Park originale e muore nel romanzo originale.
- Secondo il direttore Colin Trevorrow, il film è un sequel diretto del film originale, con i sequel che sono stati momentaneamente "messi da parte".
- Armie Hammer, Henry Cavill, Glenn Howerton, Jason Sudeikis, Josh Brolin, John Krasinski, Chris Pratt, e Jason Statham sono stati tutti presi in considerazione per il ruolo di Owen. Alla fine è stato scelto Pratt per il ruolo.
- Il trailer ha confermato la presenza dei seguenti dinosauri: Stegosauro, Brontosauro (Apatosauro), Gallimimus e Velociraptor. Il video mostra anche un Tylosaurus, tuttavia la specie non è classificata come dinosauro, ma come Mosasauro, un gruppo di rettili marini estinti vissuti nel Cretacico superiore (95-65 milioni di anni fa).
- Ironia della sorte Michael Giacchino che sostituisce John Williams come compositore per questo film verrà sostiuito da Williams per le musiche del prossimo film di JJ Abrams, Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza. Giacchino ha musicato tutti i precedenti film di Abrams, mentre Williams ha musicato due dei tre film precedenti della saga di Jurassic Park, con alcuni dei suoi temi usati anche nel terzo film.
- La scena dela fuga precipitosa dei Gallimimus vista nel trailer è stata girata a Kualoa Ranch, a meno di 200 metri da dove è stata girata la scena di fuga del Jurassic Park originale.
- Il set del centro di controllo di Jurassic World è stato creato dopo aver fatto ricerche presso il parco a tema Universal Studios di Orlando in Florida. Lo scenografo del film si è anche basato sulla sala di controllo della NASA. In realtà il regista Colin Trevorrow è rimasto deluso nello scoprire che la sala di controllo degli Universal Studios includeva pochi ragazzi e alcuni piccoli e vecchi monitor.
- Questo film è stato girato in gran parte su pellicola 35mm, mentre alcuni grandi esterni alle Hawaii sono stati girati in 65 millimetri. Per le riprese è stata usata una della macchine da presa da 65 millimetri utilizzate per il 2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick.
- La sceneggiatura originale è stato scritta in tre settimane e lo studio stava spingendo per un rapido inizio delle riprese. Steven Spielberg ha deciso che avevano bisogno di un po' di tempo per fare un buon film e ha desciso di sospendere la produzione prima che iniziasse prematuramente. Spielberg ha approvato la sceneggiatura nel mese di settembre del 2013 e le riprese sono finalmente iniziate nell'aprile 2014.
- L'autore dei romanzi Jurassic Park, Michael Crichton, ha diretto Westworld (1974), film in cui i visitatori potevano visitare parchi tematici incentrati su diverse epoche storiche, che sono state tutte chiamate con un nome che terminava in 'World'.
- Per simulare dal vivo i velociraptor, sul set c'erano ballerini in bicicletta che indossavano casch a forma di teste di Raptor e abiti grigi con disegnati punti di riferimento per gli attori.
- Una delle idee iniziali prevedeva un gruppo di soldati umani geneticamente ibridati con dinosauri. Questa è stata una proposta fatta da John Sayles nel 2004, ma è stata respinta.
- La prima bozza dello scrittore originale William Monahan non aveva ambientazioni "verdi" come una giungla. Come indicato dall'ex produttore Kathleen Kennedy, "Diciamo che si svolge da qualche altra parte. Non sarà verde. Non torneremo nella giungla"
- Il product placement nel film non è stato inserito per volere dello studio, ma è piuttosto un'idea degli scrittori e del regista Colin Trevorrow per fare satira sull'aziendalizzazione di intrattenimento di massa.
- Kristen Stewart è stata considerata per il ruolo di Claire, ma è stata ritenuta troppo giovane.
- Il comico, attore e conduttore televisivo Jimmy Fallon interpreta un cameo nel film.
- Il T-rex in questo film è lo stesso T-rex di Jurassic Park (1993).
- Il regista Brad Bird appare in un cameo: è la guida nella monorotaia.


CAST
Chris Pratt: Owen Grady
Bryce Dallas Howard: Claire Dearing
Vincent D'Onofrio: Vic Hoskins
Jake Johnson: Lowery Cruthers
Nick Robinson: Zach Mitchell
Ty Simpkins: Gray Mitchell
B. D. Wong: Dott. Henry Wu
Irrfan Khan: Simon Masrani
Omar Sy: Barry
Judy Greer: Karen Mitchell
Lauren Lapkus: Vivian
Brian Tee: Takashi Hamada
Katie McGrath: Zara Young
Andy Buckley: Scott Mitchell

1 commento:

  1. Basta solo una parola per descrivere 'sta roba: Cagata!

    RispondiElimina