WISH I WAS HERE

Scritto da martina delmonte - 17/11/14
Guarda il trailer


DATI
Regia: Zach Braff

Sceneggiatura: Zach Braff, Adam J. Braff
Durata: 106 minuti
Anno: 2014

Voto: 8
Trailer



Ecco un film con Kate Hudson che vale la pena vedere, credevo che dopo Almost Famous non l’avrei mai più pensato, invece mi sono dovuta ricredere! Con questa partenza forse ho perso alcuni di voi, i rimasti continuino a leggere prometto che ne vale la pena. Wish I Was Here è il nuovo film scritto e diretto da Zach Braff. Per chi lo conosce solo come il J.D. di Scrubs forse è una sorpresa ma in realtà Braff è grande anche dietro la macchina da presa (per gli amanti della serie c’è una chicca nel film che sicuramente vi godrete!!), come dimostra il suo primo film La mia vita a Garden State. E si può anche dire che questa seconda prova sia legata alla prima: in certi momenti il protagonista sembra lo stesso, solo un po’ più cresciuto. L’idea di fondo di Wish I Was Here comunque è quella di un uomo vicino alla mezza età, Aidan Bloom, che cerca di mantenere vivi i propri sogni nonostante la realtà, una realtà molto ebraica, gli ricordi continuamente che non è l’eroico space-man che immaginava da bambino ma una persona normale; qualcuno che non può più nascondere la testa in una boccia per pesci perché tutti possono comunque vederlo. Però non temete non si tratta di un noioso film di due ore in cui Zach Braff abbandona i suoi sogni e alla fine si butta dalla finestra! L’ironia è uno dei punti di forza del film, sostenuta da una sceneggiatura che regala ottimi dialoghi e crea momenti di autentico divertimento.


Inoltre, non voglio spoilerarvi troppo, ma gli elementi nerd non mancano, compreso un cammeo piuttosto importante direttamente da Big Bang Theory.

Un’altra chicca? Questo film ha dimostrato che il cinema indipendente vive ancora: il progetto infatti è stato finanziato quasi esclusivamente attraverso Kickstarter!


PRO
Finalmente la sceneggiatura ci regala una famiglia e problematiche reali, sempre attraverso il vetro dell’ironia.
La colonna sonora è tipicamente da Zach Braff.
Nei momenti più ebraici si può respirare un po’ del vecchio Woody Allen.
Vedrete una corsa in Aston Martin.

CONTRO
Il film è solo in inglese con i sottotitoli in italiano perché in Italia nessuna casa cinematografica ha deciso di distribuirlo. Però c’è una petizione in atto perché arrivi finalmente anche qui!! E comunque per fortuna esiste ancora il buon vecchio download!!


CAST
Zach Braff: Aidan Bloom
Kate Hudson: Sarah Bloom
Ashley Greene: Janine
Joey King: Grace Bloom
Josh Gas: Noah Bloom
Mandy Patinkin: Saul Bloom
Pierce Gagnon: Tucker Bloom
Donald Faison: Anthony
Jim Parsons: Paul

Nessun commento:

Posta un commento