SILENT HILL - REVELATION

Scritto da Jacopo Braghiroli - 20/03/14
Guarda il trailer

DATI
Regia: Michael J. Bassett
Sceneggiatura: Michael J. Bassett
Durata: 94 minuti
Anno: 2012

Voto: 5,5




Sequel di Silent Hill e ispirato al terzo capitolo della saga videoludica. Da non conoscitore delle serie il primo film mi aveva molto colpito, e anche se il titolo non aveva di certo scalato le vette del genere horror-action molti dei suoi elementi quali il guardiano della città Pyramid Head, la sirena di evacuazione e le infermiere erano entrate nell'immaginario collettivo. Questa nuova avventura ci mostra una Alessa ormai cresciuta e protagonista principale, alla ricerca della madre ancora dispersa nella nebbiosa cittadina. Proprio come per il recensito Riddick, anche Silent Hill non porta alcuna novità, rivediamo gli stessi protagonisti, gli stessi cattivi, e le evoluzioni del filone narrativo sono davvero poche anche se, da non conoscitore del videogioco posso essermi perso molti dettagli della pellicola. Il film è stato molto criticato e le votazioni generali sono tutte sotto la sufficienza.


PRO
Si torna a Silent Hill

CONTRO
Nessuna novità particolare, poco coinvolgimento dello spettatore


PILLOLE DI CINEMA [fonte: Wikipedia]
- Dopo i titoli di coda, è presente una breve sequenza in cui Pyramid Head che cammina nei cunicoli di Silent Hill.
- Nell'ultima scena del film sono presenti due cameo: il camionista che offre il passaggio a Heather e Vincent è Travis Grady, protagonista del sesto capitolo della saga Silent Hill: Origins e poco dopo percorre la strada verso Silent Hill un bus carico di carcerati, chiaro riferimento a Silent Hill: Downpour, ottavo capitolo della saga.
- In quella stessa scena, il camionista Travis Grady confessa di non passare nei pressi di Silent Hill da molto tempo. Questo è un riferimento al fatto che Silent Hill: Origins, capitolo in cui lui è protagonista, è cronologicamente anteriore della nascita di Heather e quindi si svolge molto tempo prima degli eventi narrati nel film. Ciò è confermato dall'aspetto marcatamente più anziano del Travis Grady nella pellicola rispetto a quello visto negli eventi del gioco.
- In una scena in cui Heather si trova all'ingresso del "Brookhaven Asilum" appesa al muro è possibile vedere la mappa dell'edificio, identica alla mappa del primo piano del "Brookhaven Hospital" presente in Silent Hill 2.


CAST
Adelaide Clemens: Heather Mason/Alessa
Kit Harington: Vincent
Radha Mitchell: Rose Da Silva
Sean Bean: Christopher Da Silva/Harry Mason
Deborah Kara Unger: Dahlia Gillespie
Carrie-Anne Moss: Claudia Wolf
Malcolm McDowell: Leonard Wolf
Martin Donovan: Douglas Cartland
Erin Pitt : Sharon/giovane Alessa

Nessun commento:

Posta un commento