BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

Scritto da Jacopo Braghiroli - 23/03/16
Guarda il trailer

DATI
Regia: Zack Snyder
Sceneggiatura: Chris Terrio, David S. Goyer
Durata: 151 minuti
Anno: 2016

Voto: 7,5









Se l'uomo non uccide Dio, lo farà il diavolo. I due simboli più luminosi della DC Comics si scontrano in questo lungometraggio atteso da tempo immemore da schiere di fan. L'arrivo sulla Terra di Kal-El ha scosso il mondo, portando morte e miracoli nello stesso istante. Il vigilante mascherato di Gotham era a Metropolis quando l'umanità ha incontrato Superman per la prima volta,  e da allora nulla è stato più lo stesso, nessuno è più al sicuro e Bruce Wayne/Batman brama giustizia. Le tensioni tra i due paladini crescono mentre oscure macchinazioni sono in corso alle loro spalle per mano del folle Lex Luthor. Cosa innescherà lo scontro catartico? Batman V Superman ha il pregio di portare finalmente al cinema un conflitto maturo dove uomo e dio si confrontano e si scontrano, lasciando battutine ed eroi patinati all'universo Marvel, creando un mondo verosimile e realistico carico di dubbi, paure e speranze per l'arrivo di un essere sovrannaturale (da brividi la sequenza di apertura) in mezzo a noi poveri mortali. Bruce Wayne si fa portavoce di questi dubbi e paure (Ben Affleck assolutamente ottimo), covando dentro di se la rabbia e l'impotenza d'innanzi ad un mondo che non si può più controllare perchè caduto in mani troppo potenti. I punti di riflessione che il film pone sono molteplici, e ci immedesimiamo in entrambi i protagonisti perchè simboli dei nostri desideri e dei nostri timori. Ho apprezzato molto questo lato del film, ma purtroppo l'opera di Snyder non è esente da difetti, e questi sono tutti riconducibili al contorno della storia centrale: il voler a tutti i costi fare fan-service ed affrettare i tempi verso la Justice League. La campagna pubblicitaria massiva e la valanga di trailer che già svelavano tutta la trama (checchè ne dicano gli appassionati, ma questa moda dello svelare tutto subito a me ha francamente rotto le scatole) si uniscono a braccetto alla troppa carne al fuoco dell'ultima parte della pellicola, con Wonder Woman che tira mazzate per dare una mano ai maschietti alle strette contro Doomsday (nessuno spoiler, era nel trailer, ops). Batman V Superman avrebbe potuto fermarsi dove tutto sembrava perfetto, invece si è voluto caricare il conflitto tra i due protagonisti con un po' di risse corali fumettose. Magnifica la follia di Eisenberg nei panni di uno psicopatico Luthor, rivedremo tutti i personaggi nei prossimi titoli DC. Buona fortuna Zack Snyder, ne avrai bisogno. 


PRO
Paura, rabbia, impotenza, queste sono le colonne portanti del film.
Si temeva per le performance di Affleck e Eisenberg, per me sono azzeccatissimi.

CONTRO
Campagna pubblicitaria piena di spoiler.
I personaggi secondari sono pedine senza arte né parte.


CAST
Henry Cavill: Clark Kent / Superman
Ben Affleck: Bruce Wayne / Batman
Gal Gadot: Diana Prince / Wonder Woman
Amy Adams: Lois Lane
Jesse Eisenberg: Lex Luthor
Diane Lane: Martha Kent
Laurence Fishburne: Perry White
Jeremy Irons: Alfred Pennyworth
Holly Hunter: Sen. Finch

2 commenti:

  1. Concordo pienamente sulla troppa pubblicità pre film e per il fatto che hanno accellerato la storia per creare il filo conduttore alla Justice League, a mio avviso bisognava scandire più profondamente alcuni momenti. Ottima interpretazione dei supereroi.

    RispondiElimina
  2. Per me è stato un film epico. Sono andato a vederlo tre volte (anteprima inclusa)...

    RispondiElimina