300: L'ALBA DI UN IMPERO

Scritto da Raffaele Mussini - 03/09/16
Guarda il trailer

DATI
Regia: Noam Murro
Soggetto: Frank Miller
Sceneggiatura: Zack Snyder, Kurt Johnstad
Durata: 102 minuti
Anno: 2014

Voto: 5








Era quasi inevitabile l’arrivo di un sequel del film di Zack Snyder il quale, qui in veste di solo produttore, ha affidato la regia a Noam Murro, un nome che speriamo sparisca molto in fretta dalla circolazione. Quando ci si trova di fronte a film del genere è lecito fin da subito essere chiari ed espliciti: 300: L’Alba di un Impero è un obbrobrio visivo e narrativo che piega l’estetica audace e innovativa del primo capitolo all’intrattenimento più becero. Se nella pellicola del talentuoso Snyder gli schizzi di sangue al ralenti erano funzionali a un nuovo codice stilistico che ha (già) fatto scuola, qui si abbonda nell’eccesso di un tripudio di ettolitri di sangue digitale che annegano un plot inesistente, dilatando la durata e portando al limite la pazienza dello spettatore. Ma purtroppo non è tutto: la pellicola, che plagia spudoratamente e malamente il respiro epico e solenne del film del 2007, vive di veri e propri momenti scult. Tra questi la scena di sesso tra il protagonista ed Eva Green (mai così sprecata), mero pretesto per mostrare le generose prominenze dell’attrice, sequenza alla quale va aggiunta quella del duello finale tra i due, indegno perfino del peggior episodio di Xena. Il cinema, ma anche l’intrattenimento più innocuo, abitano altrove. Una becera tristezza, adatta tuttalpiù a chi si accontenta di farsi quattro risate tra amici e non ha nulla di meglio da fare (ma che potrebbe comunque trovarsi qualcosa di meglio da guardare). 


CAST
Sullivan Stapleton: Temistocle
Eva Green: Artemisia I
Rodrigo Santoro: Serse I di Persia
Callan Mulvey: Scyllias
David Wenham: Delios
Jack O'Connell: Callisto
Hans Matheson: Eschilo
Andrew Tiernan: Efialte
Lena Headey: regina Gorgo
Yigal Naor: Re Dario I di Persia
Andrew Pleavin: Daxos
Ben Turner: Generale Artaferne
Ashraf Barhom: Generale Bandari
Christopher Sciueref: Generale Kashani
Peter Mensah: maestro di Artemisia, messaggero persiano
Gerard Butler: Leonida (Immagini d'archivio)
Michael Fassbender: Stelios (Immagini d'archivio)

Nessun commento:

Posta un commento