BEN-HUR: A TALE OF THE CHRIST

Scritto da Raffaele Mussini - 03/09/16
Guarda il trailer

DATI
Regia: Fred Niblo, Charles Brabin, Christy Cabanne, J.J. Cohn, Rex Ingram
Soggetto: Lew Wallace (romanzo)
Sceneggiatura: June Mathis, Carey Wilson, Bess Meredith, Katherine Hilliker, H.H. Caldwell
Durata: 143 minuti
Anno: 1925

Voto: 8


 




Ad essere scioccante è che un capolavoro del genere non abbia una regolare distribuzione all’interno delle tante collane di dvd muti che hanno dato visibilità a “chicche” d’epoca ben più insignificanti. La fama del remake del 1959 ha completamente eclissato l’opera di Fred Niblo, già autore di film come “Sangue e arena” (1922) e “Il segno di Zorro” (1920) che, analogamente al film in analisi, avrebbero generato rifacimenti destinati a oscurare involontariamente gli originali. Per carità, se a provocare tale danno sono remake come quello di William Wyler (uno dei più grandi successi della Storia del Cinema) ben venga. Ma accanto a “Intolerance” (1916) di Griffith, a “Cabiria” (1913) di Pastrone e ai muti di DeMille, è giusto recuperare (e, per quanto riguarda gli ultimi due citati, equiparare) questo “Ben-Hur”. Uno film stupefacente e altamente spettacolare, che in fatto di imponenza nulla ha da invidiare al film con Charlton Heston. Nemmeno l’impressionante sequenza della corsa delle bighe o quella dell’epica battaglia navale. Una pellicola che trasuda autentico fascino esotico ed è sovente in grado di regalarci momenti di pura emozione e grande cinema. Antesignano di tutto il genere storico a venire, nonostante sia comunque fortemente debitore del cinema di Griffith e del nostro “Cabiria”, è uno tra i più bei muti di sempre, magniloquente come solo il miglior DeMille. 


CAST
Ramón Novarro: Giuda Ben-Hur
Francis X. Bushman: Messala
Carmel Myers: Iras, l'amante di Messala
May McAvoy: Esther
Betty Bronson: Maria
Claire McDowell: principessa di Hur
Kathleen Key: Tirzah
Nigel De Brulier: Simonide
Mitchell Lewis: Sceicco Ilderim
Leo White: Sanballat
Frank Currier: Quintus Arrius
Charles Belcher: Balthazar
Dale Fuller: Amrah
Winter Hall: Giuseppe

Nessun commento:

Posta un commento