A 30 SECONDI DALLA FINE

Scritto da Raffaele Mussini - 06/11/15
Guarda il trailer
 

DATI
Regia: Andrej Konchalovskij
Sceneggiatura: Edward Bunker, Ryuzo Kikushima, Djordje Milicevic, Hideo Oguni, Paul Zindel
Durata: 111 minuti
Anno: 1985

Voto: 8,5

Ciò che contraddistingue ed eleva questo film rispetto a pellicole affini è il fatto di essere un prodotto americano (nel rispetto degli schemi narrativi del "prison movie con fuga annessa") ma dall’anima profondamente russa (nello stile asciutto, nella durezza espositiva, nella spettacolarità mai ricercata ma presente, quindi per forza di cose spontanea).
A 30 Secondi dalla Fine (titolo italiano trascurabile e poco pertinente) è burbero e violento, fatto di facce segnate dalla vita prima che dal freddo, con un terzetto di attori in stato di grazia, tra i quali spicca un superbo Jon Voight furiosamente tormentato da un torbido passato criminale nonché consapevole dell’impossibilità di una redenzione che in fondo (forse) non ha mai davvero cercato (a questo proposito è stupendo il dialogo tra quest'ultimo ed Eric Roberts riguardo ai rispettivi progetti di vita una volta terminata la fuga). Ma si tratta prima di tutto di quel rarissimo tipo di pellicole che tengono incollati alla poltrona, coinvolgente fino alla fine, senza mai (e dico mai) un sia pur microscopico calo di tensione. L'ambientazione, meravigliosamente atipica, è la vera protagonista del film: proviamo il freddo sulla pelle, respiriamo il gelo e lo sentiamo penetrare nelle ossa come accade ai personaggi. Paesaggi vuoti, glaciali e rigidi, fanno da sfondo a una storia che inizia come una fuga per terminare come una vendetta. Questo emozionante tour de force approda ad uno dei finali più belli della Storia del Cinema, e lascia addirittura spazio a una non trascurabile riflessione sul lato oscuro dell’uomo il quale, parafrasando la citazione finale da “Riccardo III” di Shakespeare, è (la) peggiore di tutte le bestie. Consigliatissimo e imperdibile, il migliore in assoluto di Konchalovskij.


CAST
Jon Voight: Oscar "Manny" Mannheimer
Eric Roberts: Buck
Rebecca De Mornay: Sara
Kyle T. Heffner: Frank Barstow
John P. Ryan: direttore Ranken
Danny Trejo: detenuto pugile
Edward Bunker: Jonah
Kenneth McMillan: Eddie McDonald
T.K. Carter: Dave

Nessun commento:

Posta un commento